Come aumentare i clienti della tua officina


aumentare-clienti-in-officina.jpg

Una delle domande che ti poni sempre più frequentemente è: come posso aumentare il numero dei miei clienti in officina così da aumentare gli incassi? Ovviamente è il desiderio della maggior parte degli italiani che - soprattutto in questi anni di crisi economica - hanno necessità di aumentare il lavoro e di conseguenza gli incassi mensili/annuali. La risposta alla tua domanda è ovvia: devi capire i bisogni del cliente e soddisfarli al 100%!

Le diverse tipologie di cliente

E' importante partire dall'idea che ogni cliente è diverso, ha bisogni diversi e deve essere trattato in maniera differente. Diverse ricerche di mercato hanno evidenziato come l'elemento che li differenzia maggiormente è legato al modo in cui vedono l'auto e percepiscono l'auto.
  1. da un lato ci sono gli automobilisti meno esperti, quelli cioè che vedono l'auto solamente come un mezzo per spostarsi;
  2. dall'altro c'è chi invece vive l'automobile come un risultato raggiunto e che rappresenta il proprio status sociale.
E' impensabile l'idea di volerli trattare allo stesso identico modo! Cosa fare allora? Prima di tutto cerca di capire che tipologia di cliente hai davanti a te e impara a dare le giuste priorità. Chi è il cliente che hai davanti? Un automobilista privato? Un'azienda con un piccolo parco auto? Un'azienda con un grande parco auto? Nella maggior parte dei casi ti capiterà il cliente privato che porta in riparazione la propria autovettura. Inizia ad analizzare una serie di elementi per profilarli:
  • età;
  • sesso;
  • professione;
  • si è informato prima di rivolgersi a te?
  • ha chiesto consulenza ad altri colleghi prima di arrivare da te?
  • utilizza termini tecnici quando fa riferimento a pezzi di ricambio? Ti sembra che se ne intenda?
Si tratta di piccoli suggerimenti che dovresti iniziare a tenere in mente e che ti servono per differenziare i tuoi clienti. Impara ad ascoltare i tuoi clienti.

Come relazionarsi con i clienti?

Immagine di vedere arrivare nella tua officina due clienti: il cliente A è un ragazzo giovane che ha appena comprato un'auto che tratta con cura perché rappresenta la realizzazione della sua carriera; dall'altro lato hai il cliente B, un uomo sulla sessantina che ha un'auto funzionale che utilizza semplicemente come mezzo di trasporto. A questo punto, dopo aver individuato la tipologia di cliente non ti resta che capire cosa proporgli e in che modo. Inizia con una bella stretta di mano e col fare diverse domande che mostrino il tuo interesse nel capire il più
 possibile di cosa si tratta. 
indagine-mercato-officine.jpg

Nel caso del cliente A, fagli capire che le autovetture della tua officina vengono coccolate e che sono in ottime mani. Stai attento a non sporcare l'auto quando entri dentro e trattala con molta cura. Ricorda che non ti sta affidando solamente la sua auto, ma qualcosa per cui ha dovuto sudare tanto. Dimostragli la tua esperienza e professionalità e mettilo a suo agio. Nel caso del cliente B dovrai atteggiarti in modo diverso. Mostra ovviamente la tua professionalità ma cerca di risolvere il problema il più velocemente possibile arrivando al dunque senza tanti giri di parole. Ricorda che, soprattutto nel caso di clienti nuovi appena arrivati nella tua officina, è importante applicare delle piccole scontistiche o omaggiare un gadget (che si tratti solamente del profumino per auto o roba simile) per farli sentire coccolati.

Perché utilizzare FAST Officina?

Un gestionale pensato proprio per le piccole attività di autoriparazione come FAST Officina può aiutarti anche a conquistare la fiducia dei clienti. Potrai infatti contare su documenti sempre in ordine e processi lineari, dando la possibilità agli automobilisti di ottenere ogni informazione in modo chiaro. Inoltre, grazie alla funzionalità che permette di impostare modelli di email e sms personalizzati, puoi inviare comunicazioni e informazioni in qualsiasi momento, in modo da avvisarli in caso di promozioni o scadenze. Ma il software ti permette anche di gestire l’amministrazione da due diverse postazioni, in modo da delegare alcune attività ai tuoi collaboratori e non perdere alcun passaggio, oppure di tenere sotto controllo il deposito gomme e  la gestione del magazzino. Per organizzare i tuoi appuntamenti c'è l'utilissima agenda d'officina, che aiuta organizzazione ed efficienza. Due elementi fondamentali per qualsiasi azienda.   
 

>>Vuoi provare subito FAST Officina? Attiva il piano gratuito!