I numeri dell'officina da tenere sotto controllo

numeri-dellofficina-fast.jpg

Quali aspetti tenere in considerazione?

Un aspetto che spesso viene sottovalutato o non tenuto in considerazione dai meccatronici è la verifica dei numeri dell’officina. Per “numeri” intendiamo tutto ciò che è misurabile in un certo intervallo di tempo, ossia:
 
  • quanti tagliandi o revisioni sono stati effettuati;
  • quante volte un cliente è tornato tua officina;
  • la tipologia di ricambi utilizzati;
  • il tipo di interventi effettuati.
Per poi andare a controllare: 
 
  • il fatturato;
  • le spese affrontate;
  • gli utili.
Se vuoi capire come sta procedendo la tua attività non puoi assolutamente trascurare questi dati.

Controllare i numeri per riuscire a migliorare

La fine dell’anno è il momento in cui solitamente si esamina l’andamento generale dell’impresa. Per evitare spiacevoli sorprese e “correggere il tiro” quando sei ancora in tempo, dovresti in realtà sempre tenere d’occhio i numeri della tua officina. Solo in questo modo potrai decidere come intervenire. Qualche esempio? Se hai notato che un cliente abituale non si rivolge a te da diverso tempo, puoi contattarlo dopo aver studiato per lui una promozione ad hoc. Se ti accorgi che il numero degli interventi effettuati è sceso, puoi indagare le cause e prendere provvedimenti per ottimizzare il lavoro.

Se le spese sono aumentate in modo eccessivo, cerca di capire perché e se puoi effettuare dei tagli. Come abbiamo sottolineato più volte nei nostri post, la professionalità è importante in officina, ma non è tutto. Poniti questa domanda: quanto tempo ho dedicato al controllo dei numeri dell’officina o alle attività che avrebbero potuto portarmi dei benefici in termini di fatturato? Se la risposta è “poco o niente”, forse dovresti rivedere il modo di gestire la tua azienda sotto questo punto di vista.

Marketing e organizzazione

Per migliorare l’organizzazione dell’officina ci sono diverse strategie. Il problema sono gli sprechi di tempo? Organizza le attività tramite l’agenda d’officina. Suddividi i compiti tra te e i tuoi operatori e imposta una prassi da seguire per gestire le telefonate. Stai perdendo clienti, oppure non ne stai acquisendo di nuovi? Imposta una campagna promozionale tramite email o sms: puoi scegliere tra sconti, promozioni su check-up o su determinati servizi. Potresti anche pensare a un programma fedeltà e investire in pubblicità.

Le spese sono aumentate e non puoi tagliarle? Cerca un confronto con i fornitori per richiedere di rivedere le tue tariffe, soprattutto se sono le stesse da anni. Oppure valutane di nuovi.
Hai ancora margine per lavorare? Tieni sempre sotto controllo le novità del settore e investi in formazione: potresti lanciarti in nuove tipologie di intervento con cui caratterizzare la tua attività di autoriparazione. Come vedi controllare i numeri della tua officina può portarti tanti benefici e spunti. Se non l’hai ancora fatto, inizia subito!
 

>> Stai cercando un gestionale per la tua officina meccanica? Scopri FAST Officina!