Trattenere l'auto in officina? Ecco quando è possibile

trattenere-lauto-in-officina.jpg

Un cliente porta l'auto nella tua officina, tu effettui la riparazione e la sostituzione dei ricambi. Sembra tutto procedere per il meglio quando, a un certo punto, l'automobilista si rifiuta di pagare la tua fattura, adducendo scuse o contestazioni al tuo operato. Tu pensi quindi di trattenere l'auto in officina, spiegando che la restituirai una volta saldato il conto. Ma è davvero possibile farlo? Ti è mai capitata una situazione di questo tipo?
Vediamo nel dettaglio come tutelare il tuo lavoro e la tua attività di autoriparazione.

Trattenere l'auto in officina: è appropriazione indebita?

Il reato di appropriazione indebita è punito con la reclusione da due a cinque anni e con una multa compresa tra 1000 e 3000 euro, secondo l'art.646 del Codice Penale. Nel caso in cui tu decida di non riconsegnare la vettura al tuo cliente, potresti essere denunciato? La risposta è no, se rispetti determinati requisiti.
La Cassazione ha infatti chiarito, con la sentenza n. 48251/16 del 15/11/2016 , che chi vanta un diritto di credito per alcuni lavori, effettuati su beni di proprietà di un altro soggetto, può trattenerli come garanzia del futuro pagamento, ma a patto che non li usi. Non viene infatti considerato reato custodire questa proprietà solo allo scopo di farsi pagare per l’attività lavorativa svolta.

Ci sono però delle condizioni che bisogna bene tenere a mente. Ossia:
  • l'auto deve essere stata lasciata dal cliente, quindi che la detenzione risulti legittima;
  • la cifra deve essere certa e subuito esigibile.  Questa soluzione non vale infatti per crediti futuri;
  • la vettura non deve essere utilizzata come se fosse di tua proprietà, tentando quindi di rivendicare l'usucapione.
Nel caso particolare la legge tutela i meccanici creditori.
Se dovesse trascorrere altro tempo, senza che il cliente si decida a pagare quanto dovuto, allora sarà necessario recarsi da un legale e avviare l'iter per ottenere il pagamento. Procedendo con tutti i passaggi previsti, compresi decreto ingiuntivo e pignoramento dell'auto.

L'importanza delle corrette procedure

Ci si augura sempre di non dover mai affrontare una problematica come quella di dover trattenere l'auto in officina. Ma in determinate situazioni, risulta più che mai fondamentale avere tutta la documentazione in ordine: non solo per evitare contestazioni dai clienti, ma anche rischiare di essere penalizzati da una gestione frettolosa dell'amministrazione.
Utilizzare un gestionale specifico per l'officina meccanica come FAST Officina riduce la possibilità di errore. Infatti ti permette di emettere tutti i documenti indispensabili per la tua impresa: inanzitutto il preventivo, che il cliente deve sempre visionare e ovviamente accettare. Ma anche l'accettazione, la fattura, le eventuali note di credito. Con FAST Officina, che puoi attivare gratuitamente, gestisci inoltre il magazzino ricambi, il deposito gomme, l'agenda d'officina. Oltre alla contabilità, una funzionalità utile per verificare i pagamenti e le partite ancora aperte.
 
cta-fast-blog-2.png